Eventi e Corsi

 

 

“DISCOVERING: PEOPLE&STORIES”

Alla ricerca di 100 nuovi talenti creativi progettisti maker italiani e internazionali per proposte inedite di design, creatività, artigianalità

Superstudio Group organizza ogni anno, in occasione della Design Week di Milano, SUPERDESIGN SHOW, il più grande evento collettivo del FuoriSalone, dedicato alle novità del design in tutte le sue applicazioni, “an absolute must” (Financial Times) in zona Tortona.

Al Superstudio Più, storica e prestigiosa location milanese del design, della moda e dell'arte contemporanea, in 17.000 mq, SUPERDESIGN SHOW propone ogni anno una grande esposizione a tema, con progetti di design diversificati, mostre, esposizioni monografiche o collettive di grande pathos e impatto museale. Con particolare attenzione ai grandi brand e ai grandi architetti ma anche ai giovani talenti opportunamente selezionati.

Solo nel 2016, oltre 130.000 visitatori professionisti provenienti da tutto il mondo e 2270 giornalisti accreditati in loco. >>>

CNA Milano Monza Brianza è lieta di invitarti alla

GIORNATA EVENTO DI INFORMAZIONE E OPPORTUNITÀ

venerdì 11 novembre 2016 

Devero Hotel - Cavenago Brianza

Creato dal Consorzio LegnoLegno “OPENDAY in “ si pone l'obiettivo di portare informazione e formazione ai produttori e rivenditori di serramenti, ai progettisti e professionisti.

L'evento è una mezza giornata di cultura del serramento che coinvolgerà le aziende dell’intera filiera proponendo aggiornamento e dibattito sugli argomenti di più forte attualità.

PER PARTECIPARE È OBBLIGATORIA LA PRENOTAZIONE 


Programma

ore 14.30 - 18.30

STEFANO MORA (Direttore Consorzio LegnoLegno)
Strumenti per la qualificazione delle caratteristiche di sostenibilità ambientale dei serramenti
L'intervento presenterà in modo sintetico le principali novità sul piano normativo e legislativo, analizzando le possibili ricadute sulla filiera del serramento.

Ing. GIANCARLO BENASSI con il coordinamento di STEFANO MORA
Competenze del serramentista e caratteristiche del prodotto
Nelle attività quotidiane dei serramentisti, il rapporto con gli studi tecnici e i progettisti è sempre problematico, ma è altrettanto fonte di opportunità di mercato. Conoscere cosa chiede e cosa cerca il progettista, quali sono le problematiche che deve risolvere, cosa si attende dal serramentista “partner” è indispensabile per affrontare preparati e competenti un segmento di mercato particolarmente interessante.
Una opportunità da non perdere, per confrontarsi e crescere insieme.

STEFANO MORA (Direttore Consorzio LegnoLegno)
Sostituzione dei serramenti: obblighi e requisiti in Lombardia
Verranno presentati gli obblighi e i requisiti di prodotto dal 1° gennaio 2017 per la regione Lombardia e le recenti interpretazioni in materia di efficienza energetica da parte del Ministero dello Sviluppo Economico (FAQ)


SCHEDA DI PRENOTAZIONE (obbligatoria)  
da compilare e restituire al numero di fax 0522/732836

per maggiori informazioni sull'evento  www.legnolegno.it/openweek/openweek_n_mi16.html 

Info: Segreteria Organizzativa – tel. 0522/733002

“Il ruolo delle piccole e medie imprese nella trasformazione digitale dell'economia Europea” 

Prospettive e opportunità per le imprese del settore ICT

SMAU Milano, 26 Ottobre 2016

"Digitalizzazione e Industry4.0: il ruolo delle PMI nella trasformazione digitale europea" è il titolo dell’iniziativa organizzata da CNA ICT e European Digital SME Alliance che si è svolta il 26 ottobre a Milano presso lo SMAU, la manifestazione fieristica che da oltre 50 anni aiuta le imprese e i professionisti italiani ad innovare, l’evento di riferimento di imprenditori, manager, aziende pubbliche e private per crescere e aggiornarsi su temi dell’ innovazione, tecnologia e ICT. L'iniziativa di CNA ICT e European Digital SME Alliance era rivolta alle piccole imprese ICT e agli operatori del settore, per valutare e scambiare esperienze e prospettive a livello europeo, nell'ambito del processo di digitalizzazione dell'economia e dell'industria esplorando le principali implicazioni per le piccole imprese.

Nella più importante fiera italiana del settore ICT, si sono tenuti colloqui di lavoro e una tavola rotonda pubblica dedicata al coinvolgimento delle PMI nella digitalizzazione dell'economia e all’Industria 4.0.  >>>

SMAU 25-27 ottobre 2016

cna: Workshop e meeting internazionale

Saremo presenti allo SMAU 2016 con un meeting internazionale organizzato da CNA ICT, Associazione Professionale, e dall’associazione europea Digital Sme Alliance:

• “Il ruolo delle piccole e medieimprese nella trasformazione digitale dell'economia Europea” Prospettive ed opportunità per le imprese del settore ICT

ed inoltre con tre Worshop organizzati da imprese CNA:

  1. Progetto Retail. Digital signage, proximity technology e fidelity marketing: fidelizzazione e miglioramento dell’esperienza utente attraverso l’uso delle nuove tecnologie mobile,
  2. l'IoT nel quotidiano, come si integrano i servizi delle imprese in ottica SMART CITY,
  3. L’apprendimento continuo per lo sviluppo delle competenze necessarie per supportare la “Digital Transformation”.

Leggi il programma completo del meeting e quello dei 3 workshop.

Per partecipare agli eventi occorre iscriversi al seguente link www.smau.it/invite/mi16/cnaict

Gli associati CNA che si iscrivono attraverso il link sopraindicato potranno scaricare un invito VIP che permette l’ingresso gratuito alla manifestazione nei tre giorni (annullando il prezzo del biglietto di ingresso che è di 15 Euro) e la partecipazione a tutti i momenti informativi e formativi che si realizzano nell’evento.

indicazioni logistiche per raggiungere lo SMAU

Incontro con le Start up di Milano, Monza Brianza e Varese che partecipano al “Premio Cambiamenti” promosso dalla CNA per il suo 70° anniversario

Scambiamoci le idee !

Ci siamo presentati, abbiamo stretto molte mani e scambiato opinioni, abbiamo parlato di coraggio imprenditoriale. Abbiamo anche bevuto qualcosa insieme. Tutto come da programma. Il 18 ottobre a BASE Milano.

Sono ben 34 le start up del territorio milanese che hanno inviato la propria candidatura per il “Premio Cambiamenti”, promosso dalla CNA Nazionale per il suo settantesimo compleanno (www.cna70.it/premiocambiamenti).

“Milano è il territorio che ha visto il maggior numero di candidature, ma da tutto il territorio nazionale ne sono arrivate più di 600. Con l’evento territoriale di Milano abbiamo voluto valorizzare e pubblicamente riconoscere la determinazione e il coraggio di chi fa impresa organizzando un momento celebrativo in un luogo particolarmente vicino al mondo delle start-up come lo spazio eventi e coworking di BASE”. E ci fa piacere ospitare in questo evento a loro dedicato anche le 5 start up di Varese”. È stato detto in apertura di serata da Daniela Cavagna e Stefano Binda, rispettivamente Presidente e Coordinatore dell’area Metropolitana Città di Milano. >>>

Premio Cambiamenti 2016

SCAMBIAMOCI LE IDEE!

Il 18 ottobre dalle ore 18.30 a BASE Milano (via Bergognone 34) la presentazione delle start up locali che hanno partecipato al premio indetto da CNA Nazionale nell’anno del suo 70esimo per premiare le giovani imprese con le idee più innovative

Sono ben 34 le start up del territorio milanese e 5 da Varese che hanno inviato la candidatura per il premio Cambiamenti, istituito da CNA nazionale per il suo settantesimo compleanno (www.cna70.it/premiocambiamenti).

Il Premio ha l’obiettivo di riconoscere il merito e regalare occasioni di formazione e visibilità a quelle start up che con la loro attività rappresentano ogni giorno il meglio dell’Italia e rendono il Paese competitivo; in palio somme di denaro, servizi, benefit, formazione, incontri e una giornata di consulenze a Dublino con i massimi esperti di Google e di Facebook presso le loro sedi europee.

Sono 3 le diverse categorie a cui ogni impresa si è potuta iscrivere:

  • Start-up del Made in Italy e tradizione

Imprese che hanno apportato un contributo originale nella realizzazione di prodotti e servizi dei settori della moda e dell’abbigliamento, dell’artigianato artistico, del design e dell’arredamento, dell’alimentazione e del food&wine, della manifattura legata al recupero dei mestieri della tradizione italiana. Oltre alle imprese che hanno saputo interpretare in chiave innovativa elementi della tradizione italiana e/o che hanno ibridato la manifattura tradizionale con tecnologie o innovazioni di vario tipo

  • Start-up innovative e tecnologiche

Imprese impegnate nella realizzazione di prodotti (non ricompresi nella categoria 1) e servizi a carattere innovativo ad ampio spettro in tutti i settori (ivi compresa l’innovazione legata a istruzione, integrazione, welfare, sostenibilità ambientale, mobilità, riciclo, smart city; etc.)

  • Start-up di promozione dell’Italia

Imprese che realizzano prodotti/servizi di sviluppo culturale e creativo a supporto della promozione del patrimonio storico-artistico-paesaggistico, enogastronomico e di valorizzazione delle tradizioni e della cultura di un territorio.

Milano è il territorio che ha visto il maggior numero di candidature e abbiamo voluto valorizzare e pubblicamente riconoscere il coraggio e l’innovazione di impresa emersi proprio nella nostra città, organizzando un momento celebrativo in un luogo particolarmente vicino al mondo delle start-up come lo spazio eventi e coworking di Base.

Continua a leggere per scoprire l'elenco delle start up che partecipano al premio! >>>

Milano - 02 novembre 2016 ore 18.00

export: incontri b2b efficaci!

Come valutare se una iniziativa B2B è adatta alla tua impresa, e come la tua impresa deve prepararsi per svolgere con soddisfazione questi incontri

Le iniziative che promuovo ed organizzano incontri “business to business” con imprese estere, sono molto diffuse ed utilizzate dalle imprese. Questi eventi prevedono lo svolgimento di incontri individuali, per un tempo limitato, con imprese estere che sono di interesse delle aziende italiane (o dovrebbero esserlo).

Spesso però le esigenze delle imprese estere incontrate non corrispondono alla proposta dell’azienda italiana; spesso le imprese italiane non sono pronte a fornire delle specifiche risposte che sono invece fondamentali per le imprese estere, per valutarle o meno come fornitore o cliente interessante….

Molte volte la percezione delle imprese è che il successo di un calendario di incontri business to business dipenda esclusivamente da chi organizza questi incontri, ma a volte non è così: ci sono scelte importanti che l’impresa italiana deve fare subito, nel momento in cui decide di partecipare.

Continua a leggere per scoprire come scegliere un evento B2B efficace! >>>

Paderno Dugnano, 03 novembre 2016 ore 18.00 - via Pogliani 32

export: sono pronto per esportare?

Cosa conta veramente nel valutare se posso o meno essere sui mercati esteri?

Una valutazione corretta su:

  • Quale mercato richieda il prodotto o la lavorazione da me realizzata
  • Come impostare il prezzo di vendita rispetto all’attività di esportazione che devo sviluppare
  • Come scegliere le corrette modalità per vendere sul mercato,

La tua impresa può e deve porsi alcune domande, per comprendere se sia o meno nelle condizioni di presentarsi sul mercato estero e avere concrete possibilità di vendita. Ancora più nel mercato estero, dove le imprese clienti sono distanti: non si può improvvisare!
Questo corso, spiega in maniera semplice e diretta quali sono le valutazioni che la tua impresa deve fare e quali sono gli aspetti più importanti da considerare, per decidere se sei pronto ad esportare, o che cosa serve fare per essere pronto ad esportare.

Continua a leggere per scoprire i contenuti del corso! >>>

l'italia delle imprese al bivio della riforma costituzionale

19 settembre 2016 ore 20 - Milano, via Marco D'Aviano 2

Al di sopra della bagarre di schieramento o di partito, CNA mette a confronto le ragioni del Sì e le ragioni del NO con autorevoli esponenti istituzionali, nazionali, regionali e metropolitani. Come sempre, con il primario obiettivo di capire e di orientarsi al meglio alla vigilia di un importantissimo passaggio politico e costituzionale. Vi aspettiamo numerosi alle ore 20.00 del 19 settembre, presso la nostra sede di Via Marco D’Aviano 2, Milano.

Programma:

Saluti di Daniela Cavagna, Presidente di CNA Milano Monza Brianza
Introduzione ai lavori Avv. Elena Grazioli, Ufficio Legislativo CNA Nazionale

ore 20.15 Tavola rotonda:
Chiara Braga – Deputato della Repubblica
Marco Alparone – Sindaco di Paderno Dugnano
Stefano Bruno Galli – Consigliere regionale, Presidente Gruppo Maroni, Professore di storia delle dottrine politiche 
Laura Specchio – Presidente Commissione “Politiche per il lavoro, sviluppo economico, attività produttive, commercio” del Comune di Milano 

Conduce Giuseppe Vivace, Segretario CNA Lombardia
 
Ore 22.00 Intervento conclusivo di Daniele Parolo, Presidente CNA Lombardia