Eventi e Corsi

 

 

MILANO | mercoledì 21 settembre 2016

ITALIA PER LE IMPRESE, CON LE PMI VERSO I MERCATI ESTERI

Le istituzioni pubbliche, le organizzazioni private delle imprese e i principali player della finanza incontrano le aziende sui temi dell'internazionalizzazione nel corso di un roadshow promosso e sostenuto dal Ministero dello Sviluppo Economico e organizzato dall'ICE-Agenzia in collaborazione con RetImpresa e Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza, partner territoriale dell'evento.

Scarica il programma e iscriviti all’evento  

CNA sarà presente con un proprio desk per descrivere gli strumenti messi a disposizione per l’internazionalizzazione


La congiuntura economica in Lombardia

parolo: Finalmente si intravedono segnali positivi

Presentati in Unioncamere i dati del II° trimestre 2016

I dati del secondo trimestre del 2016 confermano il quadro complessivamente positivo di inizio anno, ma si accentuano i rischi di rallentamento evidenziati da ordini interni in contrazione per l’industria e da un peggioramento delle aspettative.

La produzione industriale è cresciuta del 2,2% (tendenziale) e dello 0,8% rispetto al trimestre precedente. Anche per l’artigianato la produzione è positiva sia su base annua (+1,8%) che rispetto al trimestre precedente (+0,8%). Ancora positivi gli ordini dall’estero (+1,7%) e il fatturato (+0,5%), ma virano in negativo gli ordini interni (-1,2% congiunturale). Tengono i livelli occupazionali, anche se calano gli ingressi. Diminuisce il ricorso alla CIG.

Tornano negative le aspettative per domanda interna e occupazione e peggiorano sensibilmente per la domanda estera. Relativamente alla produzione il saldo rimane positivo e pressoché stabile.  

L'intervento di Daniele Parolo che ha parlato a nome delle Associazioni regionali dell'artigianato (CNA, Confartigianato, CLAAI e Casartigiani)  >>>

XXVI CONCORSO NAZIONALE PROFESSIONE MODA GIOVANI STILISTI

Con la finale del Concorso si è chiusa l’edizione 2016 della rassegna di CNA Federmoda

Vincitore assoluto Guido Di Sante

Con la finale della 26ma edizione del CONCORSO NAZIONALE PROFESSIONE MODA GIOVANI STILISTI si è conclusa l’edizione 2016 di RMI, la manifestazione di CNA Federmoda realizzata con la collaborazione del Comune di Riccione e il contributo della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Rimini. Il migliaio di progetti pervenuti sono stati valutati da una Commissione di esperti composta da imprenditori e stilisti del settore moda che ha scelto i finalisti per l’elevato livello di qualità del design, per la ricerca nei materiali, per l’originalità della proposta creativa. I migliori progetti del Concorso hanno sfilato sabato 23 luglio in Piazzale Ceccarini in una atmosfera ad alto tasso emotivo che ha visto la designazione del vincitore assoluto tra i vincitori di ciascuna delle sezione in gara e la consegna dei rispettivi premi. >>>

Milano, 13 luglio 2016 ore 15.30 - via Marco D'Aviano 2

il nuovo codice appalti

Opportunità e rischi

Il 19 Aprile 2016 è entrato in vigore il Decreto Legislativo 50 del 18.04.2016 “Attuazione delle direttive 2014/23/UE, 2014/24/UE e 2014/25/UE sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli appalti pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture” meglio noto come “Nuovo Codice degli Appalti e delle Concessioni”.

 Si tratta di una vera e propria riforma organica degli appalti pubblici di lavori, forniture e servizi. Come tutte le innovazioni di tale portata, anche questo “testo unico” porta con sé opportunità ma anche aspetti problematici e criticità da affrontare. CNA Milano Monza Brianza organizza un primo specifico seminario di approfondimento , finalizzato ad offrire una lettura semplificata e coordinata delle disposizioni introdotte.

07 luglio 2016 h. 18.00
via M. D’Aviano n. 2 (MM Pasteur/Loreto)

Brevetti, marchi e tutela della proprietà intellettuale

Rischi e opportunità per le imprese nel mercato globale

CNA Milano Monza e Brianza è lieta di invitarvi a questo incontro con l'obbiettivo di delineare cosa può essere protetto come proprietà intellettuale e quali sono i rischi a cui si va incontro nel momento in cui non si tutela la propria innovazione.

L'incontro sarà tenuto dallo Studio Parini Andreolini Cupido, storico e affermato studio di Milano, partner CNA, che potrà rispondere a dubbi e richieste di chiarimento da parte dei presenti.

I professionisti dello Studio esporranno brevemente anche i loro servizi nel campo dell'assistenza legale alle società e nel recupero dei crediti, anche poco ingenti.

Se interessati a partecipare inviare una mail a oppure chiamare lo 02 36512030

29 giugno 2016 h. 16.00

via M. D’Aviano n. 2 (MM Pasteur/Loreto)

iran: progetti di sviluppo e opportunita' commerciali

Presentazione di progetti di sviluppo nell'industria, nelle infrastrutture, nei servizi e nel turismo in Iran

L'Iran rappresenta la seconda più grande economia della regione del Medio Oriente e Nord Africa in termini di PIL (484 miliardi di dollari) dopo l'Arabia Saudita e per popolazione (78 milioni di persone) dopo l'Egitto.
L’implementation day del 16 gennaio 2016 ha portato l’Iran, dopo anni di isolamento, ad un’apertura degli scambi internazionali e offre nuove opportunità per gli operatori italiani.

A fronte di queste opportunità il mercato Iraniano richiede grande attenzione e un'approfondita conoscenza delle sottostanti problematiche finanziarie, doganali, contrattuali, assicurative per poter gestire in sicurezza le nostre esportazioni.
Saranno questi gli aspetti trattati durante il convegno.

PROGRAMMA:

GIUSEPPE VIVACE - Segretario CNA LOMBARDIA: Il ruolo dell'Associazione per lo sviluppo delle relazioni commerciali in Iran.

KOUROSC DOROSTI - CEO gruppo industriale Iraniano ICS Teheran: presentazione dei grandi progetti di sviluppo nell'industria, nelle infrastrutture, nei servizi e nel turismo in Iran.

SANDRO BIDOIA - titolare ditta SEALTEK e legale rappresentante di ICS GROUP: strategie commerciali per affrontare con successo il mercato iraniano

GIOVANNI DI NAPOLI – responsabile settore commerciale estero area territoriale nord-ovest Banca Monte Paschi Siena: nuova operatività del sistema bancario italiano e iraniano.

ALESSANDRO CONTE - EXPOTRANS MILANO : problematiche doganali per esportare in Iran.


Se interessati a partecipare inviare una mail a oppure chiamare lo 02 36512030

21 giugno 2016 h. 18.00 | CNA Milano

EXPORT: come sfruttare i contatti commerciali sviluppati in fiera?

Strumenti e modalità per valorizzare i contatti con potenziali fornitori/clienti

Partecipare a una fiera con successo significa fare delle valutazioni preliminari e programmare scelte ed azioni.
Una corretta scelta delle manifestazioni sulle quali operare con priorità, una corretta organizzazione della partecipazione in termine di scelte logistiche e operative, un programma per la gestione della partecipazione e dei contatti: elementi indispensabili che non possono essere trascurati.
Il seminario, il secondo appuntamento del ciclo di 3 incontri GRATUITI, propone alcuni criteri per una gestione pratica ed efficace della fase pre-fiera, della gestione della manifestazione fieristica ed infine dei contatti commerciali post-fiera.
L’appuntamento è per martedì 21 giugno a partire dalle ore 18.00 in via Marco D’Aviano n.2 (zona Loreto/Pasteur)

Continua a leggere per scoprire i contenuti del corso >>>

Premio al pensiero innovativo delle nuove imprese italiane

Le startup, l’innovazione, il saper fare e la promozione dell’Italia

Per il suo 70° anniversario la Confederazione Nazionale dell’Artigianato e delle Piccole e Medie Imprese, lancia una campagna di attenzione alla cultura d’impresa con focus sulla nuova imprenditoria, rivolto ai giovani e meno giovani che hanno avviato, negli ultimi anni, un percorso imprenditoriale.

Le piccole imprese sono spesso tacciate di non investire in ricerca e innovazione, mentre sviluppano continuamente attività che innovano prodotti e processi e le pongono al centro dell’evoluzione economica del paese. Mancano piuttosto le connessioni tra tradizione e innovazione, tra imprese della tradizione e nuova imprenditoria.

CNA vuole porsi da ponte, da integratore di questi due mondi provando a farli dialogare.

La tradizione è il nostro futuro, da sempre costruito su evoluzioni della nostra storia e delle nostre peculiarità. Ogni tradizione è stata a suo tempo innovazione. CNA vuole riconoscere le migliori tradizioni spingendo sulle innovazioni che possono arricchire le imprese e il Paese. >>>

export: un privilegio per molti

A Paderno il 7 giugno alle 20.30 la prima serata del ciclo dedicato all'internazionalizzazione delle PMI

Il 07 giugno 2016 si terrà a Paderno Dugnano il primo incontro del ciclo di seminari in tema di internazionalizzazione delle PMI: presso l'Auditorium delle Tilane (piazza della Divina Commedia 3-5) esperti in tema esporrano quali sono le azioni da valutare e quali i primi passi da intraprendere da parte di una piccola impresa per approcciare con successo un  mercato estero.