Giovani Imprenditori

Dal riassetto dell'intero sistema CNA, si percepisce l’esigenza di avere al proprio interno i gruppi d'interesse, tra i quali, appunto, il gruppo Giovani Imprenditori CNA. Sul finire dell'anno 2005 vengono convocati a Roma tutti i referenti delle regioni e viene costituito il Gruppo Giovani Imprenditori CNA.

Il gruppo giovani incomincia il suo lavoro prefiggendosi degli obiettivi primari:

  1. si percepisce la necessità di sviluppare i gruppi giovani nelle varie province, questo per stringere e sviluppare al meglio le relazioni tra giovani imprenditori associati alla CNA e per accreditare il mondo imprenditoriale giovanile quale referente delle istituzioni per le politiche d'impresa.
  2. altro punto fondamentale è la formazione, punto cardine per noi giovani, al fine di avere un'impresa sempre più competitiva e capace di vincere le sfide del futuro, in un mercato oramai sempre più globale e concorrenziale.
  3. il passaggio generazionale è un tema all’ordine del giorno e non solo per i giovani imprenditori, ma anche all' interno delle istituzioni e per ultimo anche nel mondo associativo, che forse è quello che ci riguarda più da vicino.
  4. il credito, fase delicata per ogni imprenditore, forse ancor più per un giovane o per meglio dire per una giovane impresa; crediamo che il mondo associativo, con il suo sistema creditizio, potrà essere determinante in un prossimo futuro.

Ulteriori informazioni riguardanti iniziative ed eventi organizzati dai Giovani Imprenditori di CNA a livello nazionale si possono trovare sul sito www.cnanext.it.

CNA NEXT, contenitore per le iniziative de-istituzionali, luogo per raccontare storie, assorbire idee, diffondere passioni, laboratorio dove far crescere ed elaborare progetti e prospettive, è un'iniziativa di CNA Giovani Imprenditori.


 

INDAGINE CNA

L'ACCESSO AL CREDITO PER LE MICRO E PICCOLE IMPRESE DOPO LA CRISI

Dopo sette anni dall'inizio della crisi il rapporto banca-piccola impresa continua a essere centrale nel dibattito di politica economica del Paese. 
La CNA ha realizzato un'indagine che intende raccogliere le valutazioni delle imprese su alcuni dei principali aspetti di tale tema, anche per cogliere eventuali mutamenti nella scelta delle fonti di finanziamento, al fine di individuare strategie e politiche di intervento coerenti con le mutate esigenze delle imprese.

Il sistema di rilevazione garantisce il pieno anonimato ai partecipanti al sondaggio. Si ringrazia per la collaborazione.

Boom imprese giovanili

Silvestrini: "Ottima notizia. Ora servono politiche mirate”

“I dati di Movimprese sulla nascita di società guidate da giovani infondono ottimismo, lasciano sperare nel futuro e, soprattutto, dimostrano che, nel nostro Paese, esiste una realtà giovanile fattiva non intercettata dagli opinionisti, spesso sottaciuta, talvolta addirittura denigrata”. E’ il commento di Sergio Silvestrini, Segretario Generale della CNA, ai numeri dell’ultima rilevazione trimestrale Movimprese.  >>>

MANI&WEB - L'Ebook dei Giovani Imprenditori CNA sulla generazione dei nuovi artigiani "Next"

CNA Giovani Imprenditori ha realizzato una pubblicazione digitale, un ebook gratuito scaricabile online, dedicato ai nuovi artigiani digitali, quella generazione che oltre alle mani usa anche la rete. Grazie alle nuove tecnologie vendono online, dialogano con la propria community e si posizionano verso nuovi pubblici e nuovi mercati, esportando il Made in Italy all'estero.

Ventotto storie, raccontate attraverso le tecniche dello storytelling e del phototelling. Parole e immagini. Racconti ed emozioni, a svelare la provenienza di prodotti, imprese e imprenditori, da avvicinare e condividere attraverso il web.  >>>

La nuova iniziativa CNA che coinvolge i privati e le imprese di tutto il territorio nazionale.

 

 Sono ammessi all’incentivo i contratti di apprendistato professionalizzante e i contratti a tempo determinato che, grazie alle proroghe del contratto originario, abbiano raggiunto una durata minima di 6 mesi