Autorizzazione Unica Ambientale (AUA)

TARIFFARIO REGIONALE

Il Regolamento AUA introdotto dal DPR 59/2013 prevede il versamento, a carico dei Gestori, di diritti istruttori per il rilascio dell’autorizzazione (art. 8), sulla base delle esistenti normative settoriali.

La LR n.19/2014 art. 22 - Comma 1 - ha incaricato la Giunta regionale di provvedere alla definizione di “criteri per la previsione di oneri istruttori ai sensi dell'articolo 8 dello stesso DPR 59/2013”.

Con la delibera di Giunta regionale n. 3827 del 14 luglio 2015 (pubblicata sul BURL Serie Ordinaria n. 30 del 20 luglio 2015) Regione Lombardia ha definito un tariffario regionale unico, nel quale vengono definite le modalità di determinazione e versamento degli oneri istruttori per tutti i titoli ricadenti in AUA, in sostituzione dei tariffari settoriali (laddove esistenti).

dgr n. 3827 del 14 luglio 2015 "Indirizzi regionali in merito alle modalità di versamento delle tariffe istruttorie nei procedimenti di Autorizzazione Unica Ambientale (AUA) ai sensi del DPR 13 marzo 2013, n. 59"