Bando Innovare la Tradizione

.

1 milione di euro per i negozi storici

Contributi a fondo perduto con il bando "Innovare la Tradizione"

Il bando di Regione Lombardia "Innovare la Tradizione" prevede contributi a fondo perduto per i negozi storici lombardi.

Possono presentare domanda esclusivamente le imprese commerciali che alla data di presentazione della domanda abbiano ottenuto (o stiano ottenendo) il riconoscimento di “Insegna Storica e di Tradizione” o “Negozio/Locale storico” o “Storica Attività”.

I contributi sono previsti per la realizzazione di progetti nei seguenti ambiti:

  • Innovazione
  • Riconversione e sviluppo di impresa
  • Ricambio generazionale, trasmissione di impresa e rilancio occupazionale 

Sono ammissibili progetti che prevedono un programma di spesa superiore a € 8.000,00. Il contributo sarà pari al 70% dell'investimento complessivo ammissibile e fino a un massimo di €20.000,00.

Sono ammesse, ad esempio, le spese per:

  1. Interventi di innovazione digitale: attrezzature hardware (computer, totem, schermi e vetrine interattive) e software (wi-fi);
  2. Allestimento di spazi espositivi interni ed esterni; acquisto di arredi, macchinari, attrezzature; realizzazione di insegne e decori; realizzazione di nuovi impianti (es: elettrico, idraulico, impianti per la domotica); interventi finalizzati all'efficienza energetica (es: impianto fotovoltaico).
  3. Realizzazione di siti Internet e per l'attività di e-commerce; realizzazione di eventi di comunicazione (anche in forma telematica attraverso i social network), interventi per la formazione del personale. 

Le domande potranno essere presentate tramite il portale Siage a partire dalle ore 12.00 di giovedì 24 settembre 2015; la procedura valutativa è a sportello.

Link istituzionale 
Elenco dei negozi storici riconosciuti al 25 giugno 2015