SHARITALY | 6 dicembre 2017 ore 9-13

Nuovi bisogni e nuove soluzioni per i lavoratori delle piattaforme di sharing economy

Workshop organizzato da CNA e Sharitaly con il supporto di Epasa e Mutua CesarePozzo

BASE Milano – Via Bergognone 34

L’economia digitale e la sharing economy hanno creato nuove forme professionali ma anche nuove incertezze e fragilità. Host, sitter, autisti e tutti i lavoratori delle piattaforme di sharing economy stanno trasformando spesso l’occasionalità della loro prestazione in un ricavo importante per le loro vite. Tuttavia per la componente innovativa delle loro prestazioni, si trovano spesso fuori da un circuito di sussidi, sostegno, agevolazioni, assicurazioni garanzie per la propria salute e il proprio futuro. Cresce l’esigenza di avere risposte ad hoc capaci di offrire ai nuovi lavoratori benefici simili a quelli dei lavoratori tradizionali.

Quali sono i bisogni di tutti i cosiddetti “imprenditori di se stessi”?

CNA, da tempo, “opera per dare valore all’artigianato e alla piccola e media impresa, proponendosi come partner per lo sviluppo e promuovendo il progresso economico e sociale”. Con l'intenzione di sviluppare ed erogare servizi integrati e consulenze personalizzate anche a nuove tipologie di lavoratori, e con l'obiettivo di produrre pacchetti innovativi e personalizzati, CNA, con il supporto di Epasa e Mutua Cesare Pozzo, propone durante Sharitaly un workshop che vuole avviare un percorso con l’obiettivo di analizzare i bisogni delle nuove categorie professionali e individuare possibili soluzioni assicurative.