L'Unione rappresenta e tutela nel territorio lombardo circa  2.500 imprese e  professionisti la cui attività riguarda la  cura del corpo e della persona, che aderiscono ai seguenti settori:

  • odontotecnici
  • podologia
  • ottica
  • ortopedica
  • estetica
  • acconciatura
  • fitness
  • attività connesse ed affini

Rappresenta sia le imprese orientate ai servizi di natura  estetica che quelle orientate alla  salutee al benessere, in cui i punti di contatto sono evidenti e cresciuti negli ultimi anni, anche in considerazione del mutato atteggiamento dei consumatori, molto più sensibili al tema del  benessere personale.

CNA Benessere e Sanitàsi occupa, in particolare, di tutelare e rappresentare gli interessi degli operatori di questo settore presso enti e istituzioni.
L'attività dell'Unione, oltre ai compiti di tutela e di rappresentanza della categoria, si realizza anche con iniziative di aggiornamento, seminari  ed eventi di vario genere.

  • Portavoce territoriale  Estetiste Brigida Stomaci
  • Portavoce territoriale Odontotecnici Giuseppe Ieluzzi

 


 

Cosmoprof | Convegno CIA 

Il futuro dell'acconciatura professionale

Bologna, 20 marzo 2017

In occasione del prossimo Cosmoprof che si terrà a Bologna, Camera Italiana dell’Acconciatura, oltre ad animare come ogni anno lo spazio di HairRing, organizzerà lunedì 20 marzo 2017 il seminario dal titolo: “Il futuro dell’acconciatura professionale:le aspettative delle nuove generazioni” come da  programma/invito.

Per l’occasione sono state previste due rilevazioni che vi invitiamo a compilare on-line:  la prima indirizzata ai saloni di acconciatura e l’altra agli acconciatori under30.

Indagine saloni acconciatura  | Al link sottostante puoi accedere all’edizione 2017 della ricerca “L’EVOLUZIONE DELLA PROFESSIONE ACCONCIATORE”  https://it.research.net/r/acconciatore17

Indagine giovani acconciatori  |  A questo link invece la prima edizione della ricerca “I GIOVANI ACCONCIATORI VERSO IL FUTURO” rivolta agli apprendisti di salone e studenti di scuole professionali legate all’acconciatura  https://it.research.net/r/giovani_cia17

Ringraziamo per la collaborazione

Newsletter CNA Benessere e Sanità Lombardia

uno sguardo alla Lombardia
e al paese

Anche quest'anno dal "nostro osservatorio" è tempo di bilanci, valutazioni, prospettive per il futuro. Chi opera nel settore del benessere e della sanità deve, oggi più di ieri, misurarsi con un livello di complessità più elevato e devono sviluppare maggiori capacità nell'affrontare situazioni non predeterminate o prevedibili.

CNA promuove, attraverso le associazioni provinciali e gruppi di lavoro specifici, tutte le iniziative utili alle imprese che rappresenta, creando incontri e manifestazioni culturali e di aggiornamento professionale e imprenditoriale.

Report delle attività svolte e in programma relative ai settori acconciatura, estetica, odontotecnico. >>>

Presentata la proposta di legge che raccoglie le richieste CNA

Donati: “Riformare la legge”. CNA: "La qualità richiede professionalità"

Riformare i settori dell'estetica e del benessere che, alla luce della crescente domanda di qualità, richiedono una professionalità sempre maggiore, a tutela degli operatori e dei consumatori, anche per contrastare il diffondersi dell'abusivismo e della concorrenza sleale. E' l'obiettivo della proposta di legge, primo firmatario Marco Donati (Pd), per modificare la legge 1/90 in materia di estetica, presentata il 29 novembre a Montecitorio insieme alla CNA, rappresentata da Antonio Stocchi, Presidente nazionale dell'Unione Benessere e Sanità, Brigida Stomaci, Coordinatrice estetiste, Filippo D'Andrea, Coordinatore nazionale Benessere e Sanità.

Il testo è nato infatti su stimolo della Confederazione nazionale dell'artigianato e della piccola e media impresa. Il settore del benessere, con particolare riferimento alle attività di acconciatura, estetica, tatuaggio e piercing, è costituito da 40 mila imprese e circa 100 mila addetti, con un giro d'affari annuo pari a 21 miliardi. >>>

Convegno Interregionale | Bologna 10 ottobre 2016

PROFESSIONE SOCIO-ESTETISTA

Competenze, responsabilità e riconoscimento del ruolo e degli ambiti professionali

Un inquadramento effettivo alla “socio-estetista” istituendo una specifica qualifica professionale a garanzia degli utenti ed a tutela degli operatori, in un quadro che faccia chiarezza circa gli ambienti in cui opera la socio-estetista, gli atti professionali che applica e le modalità di relazione con gli ambienti sanitari e socio-sanitari per il bene di una miriade di pazienti.

Questa sarà la tematica che si discuterà a Bologna, lunedì 10 ottobre 2016 con i sanitari e le istituzioni, presentando le esperienze di punta che costituiscono buone prassi di estetica su soggetti coinvolti in ambienti socio-sanitari.

CNA Benessere Lombardia sarà rappresentata dalla Vice Presidente dell'Unione Brigida Stomaci che vanta una grande esperienza nel settore e da anni è fautrice anche come Vice Presidente nazionale dell'Unione della necessità di un riconoscimento professionale a coloro che svolgono questa attività.

Scarica l'invito e il programma

La partecipazione al convegno è gratuita previa iscrizione on-line  da effettuarsi entro il 6 ottobre 2016

serata informativa sulla tecnologia 3d bego

Marted' 24 maggio alle 20.30 in via Marco D'Aviano 2

Da diverso tempo si parla e sentiamo parlare di stampanti 3D. Questa tecnologia, già presente da molti anni nell’industria e nel largo consumo con le più svariate applicazioni, sta entrando con sempre più decisione anche nel nostro settore con prospettive di inserimento nel prossimo triennio importanti.

Nella serata dedicata alla stampa 3D verranno toccati dei punti importanti che daranno informazioni sia sul mercato sia sulle tecniche, quali:

  • Potenzialità di mercato delle stampanti 3D
  • Origini della stampa 3D
  • Cosa significa stampare in 3D
  • Diverse modalità di stampaggio
  • Stampanti presenti nel mercato e principali differenze
  • Requisiti di una buona stampante
  • Applicazioni nel settore dentale
  • Protocollo di lavoro
  • Caratteristiche di una stampante per uso dentale  

La conoscenza è alla base della competitività delle aziende. Per questo motivo l’informazione, la formazione e l’aggiornamento tecnico sono gli asset indispensabili per conoscere le soluzioni che le nuove tecnologie e la ricerca applicata propongono al mercato.

E’ gradita la prenotazione inviando una mail , o inviando la scheda disponibile a questo LINK, dove è possibile trovare anche il programma dell'evento.

Milano, 02 marzo 2016

Seminario CNA SNO gratuito, aperto a tutti, odontotecnici e odontoiatri

CNA Milano Monza Brianza presenta, il marzo a partire dalle ore 20.30, un nuovo seminario dedicato alla stratificazione M.C.M. dedicato ad un pubblico di odontotecnici e odontoiatri, nella nuova sede in via Marco D'Aviano n.2.

Leggi il programma della serata >>>

Regione Lombardia

Regolamento per l’attività di estetica

DELIBERAZIONE N° X / 4123 -  APPROVAZIONE, AI SENSI DELLA L.R. 73/1989, DELLA PROPOSTA DI “REGOLAMENTO PER L’ATTIVITÀ DI ESTETISTA”  (RICHIESTA DI PARERE ALLA COMMISSIONE CONSILIARE)

L’Unione CNA Benessere e Sanità della Lombardia, rappresentata dalla Vice Presidente Regionale Brigida Stomaci, è intervenuta il 12 novembre scorso all’Audizione convocata dal Presidente della IV Commissione Attività Produttive e Occupazione – Dott. Angelo Ciocca – per discutere nel merito dell’“Approvazione, ai sensi della l.r. n. 73/89, della proposta di regolamento per l’attività di estetista.”  >>>

Profilo Professionale Odontotecnici

CNA SNO IncontrA l'on. Emanuele Lodolini

Si è tenuto il 4 novembre 2015 alla Camera dei Deputati un incontro tra la delegazione nazionale  CNA SNO e l’on. Emanuele Lodolini, primo firmatario di un’interrogazione indirizzata al Ministro della Salute Lorenzin sul profilo professionale degli odontotecnici.

L’onorevole ha condiviso con CNA SNO le problematiche che affliggono da tempo la categoria, come la difesa dello spazio professionale, ultimamente messo in discussione da soggetti economici non abilitati. A tal proposito, l’onorevole Lodolini si è reso favorevole a sostenere tutte le iniziative atte a difesa e tutela della professionalità degli odontotecnici.

Nel corso dell’incontro, si sono anche esaminate altre questioni, di carattere normativo e fiscale.

Più in particolare, CNA SNO ha evidenziato la necessità di mettere in atto tutte le procedure volte alla tutela della salute del paziente e al contempo a non distorcere il meccanismo della concorrenza nella fabbricazione delle protesi dentarie. La delegazione di CNA SNO, nel ringraziare l’onorevole Lodolini e gli altri firmatari dell’interrogazione parlamentare dell’iniziativa intrapresa a favore e a tutela della categoria, ha ricordato che se non venissero riconosciute le tutele sopra esposte, si metterebbe a rischio un intero settore produttivo, quello dei laboratori odontotecnici, composto da circa 12.500 imprese e il relativo indotto, che con la loro professionalità ed esperienza contribuiscono in modo determinante alla tutela della salute dei pazienti.  

 

Aguzzare le idee in cucina

SocialKitchen presenta:

Aperitivo con “Chef Mani di Forbice”

E un “Signore dei coltelli”

 

Il 21 ottobre, alle 19.00, live performance in via Savona 52, presso la sede di CNA Milano Monza Brianza

Il 30 ottobre al via il ciclo di incontri CNA SNO 

ULTIMI GIORNI PER ISCRIVERSI alla sessione odontotecnici cna sno

Ultimi giorni per iscriversi alle conferenze che animeranno il 30 e 31 ottobre le 2 giornate di confronto importanti per definire nuove strategie e linee guida per garantire la salute dei pazienti e la piena valorizzazione delle imprese.

Conto alla rovescia per l’inizio del ciclo di incontri e conferenze organizzati dalla sessione odontotecnici CNA SNO durante il 46° Congresso Sido (29/31 Ottobre) negli spazi di Mi.Co Milano Congressi, in Via Gattamelata 1 (Gate 14).

Un appuntamento da mettere in agenda per mettere a fuoco il tema dell’alimentazione dal punto di vista della odontoiatria, un ambito cruciale nella relazione tra benessere, corretta alimentazione e sviluppo psico-fisico degli individui. Ma anche una occasione preziosa per il settore per valorizzare e mostrare al meglio le proprie capacità operative.


Perchè partecipare 


Giovanni Maver – relatore di AEP System – Armonia estetica posturale

"Filo conduttore di questo Congresso è la salute della gente, la centralità della persona come irrinunciabile valore che deve dominare le scelte produttive e i sistemi organizzativi. Approccio che è in netta opposizione con la logica di scala fatta di grandi numeri e della rincorsa alla riduzione forsennata dei costi di produzione. Prendo parte come relatore a questo appuntamento per poter mostrare quello che sto facendo per gestire questo cambiamento che deve fare del know-how e dell’unione in “Team di lavoro” con competenze specifiche e differenziate la sua forza. "


Dr. Walter Rao - relatore su “Il culto del paziente”

" Il sorriso unito alla capacità di relazionarsi e soprattutto di masticare che , come team sappiamo garantire ai nostri pazienti in modo esclusivo, giustifica anche la nostra presenza su questo palcoscenico. Mettiamo a disposizione dei colleghi che vogliono crescere in modo sostenibile il know how costruito in oltre 20 anni di studio e lavoro intenso. Perché sostenibilità e tecnologia sono le linee guida del nostro futuro. "


Per maggiori informazioni e adesioni: SCARICA PDF