Il Ministero del Lavoro ha confermato anche per l'anno 2013 lo sgravio contributivo edili nella misura dell'11,50%.

Il decreto che determina lo sgravio edili per l'anno 2013 è stato pubblicato sul sito del Ministero del lavoro, nella sezione Pubblicità legale.

Le imprese edili possono, pertanto, applicare in via definitiva lo sgravio contributivo per l'anno 2013 nella misura dell'11,50%.
Si ricorda che, per beneficiare dello sgravio, le imprese interessate devono presentare all'INPS una domanda esclusivamente in via telematica, compilando on line il modulo «Riduzione edilizia» all'interno del Cassetto previdenziale Aziende. A seguito della presentazione della domanda, l'Istituto attribuisce alle posizioni contributive interessate il codice autorizzazione 7N.
In attesa di ulteriori istruzioni operative da parte dell'INPS, se verranno confermate le modalità già previste per lo sgravio edili 2012, l'applicazione in via definitiva dello sgravio dovrà avvenire entro la denuncia Uniemens relativa al periodo di paga dicembre 2013.