Focus tematici per l'edilizia

Riforma in atto del Codice degli appalti:
il punto della situazione

Lo schema di Disegno di legge delega sulle Semplificazioni, predisposto dal Governo e di prossima discussione in una riunione del Consiglio dei Ministri, introduce rilevanti modifiche al vigente Codice degli appalti pubblici su diverse ed importanti materie. 

Le principali modifiche al codice appalti che si leggono nella bozza del decreto legge Semplificazioni vanno in direzione di dare più spazio all’appalto integrato ed al massimo ribasso. Inoltre il testo introduce rilevanti modifiche anche in materia di subappalto, procedura di aggiudicazione, illecito professionale e, più in generale, nelle cause di esclusione.

In prospettiva, il Governo abbozza anche la prossima riscrittura del codice, eliminando di fatto il sistema della cosiddetta soft law e rispristinando il tradizionale assetto codice più regolamento attuativo.

Ecco le principali novità contenute nel testo Governativo.