CNA Federmoda raggruppa i settori tessile, abbigliamento, calzature, pellicceria, sartoria e attività connesse, tutelando e rappresentando le imprese artigiane e PMI del comparto moda, sia produttrici in conto proprio che subfornitrici/produttrici conto terzi.

L'Unione opera a sostegno delle imprese con iniziative e consulenze nel campo della formazione, del marketing e della promozione commerciale delle aziende produttrici in conto proprio e in subfornitura, dell’innovazione tecnologica, dell’aggiornamento tecnico e manageriale; promuove l’associazionismo tra le imprese. inoltre, realizza e gestisce reti di servizi per la diffusione delle informazioni quali quelle sulle normative del settore moda; organizza la partecipazione delle imprese a mostre e fiere di settore in Italia e all’estero e ad iniziative autonome di promozione delle imprese del settore.

Portavoce territoriale  Confezioni Maglieria Accessori Laura Strambi


 

XXV Concorso Nazionale Professione Moda Giovani Stilisti CNA

Due giovani comasche finaliste

Selezionati i finalisti del XXV Concorso Nazionale Professione Moda Giovani Stilisti – Riccione Moda Italia.

Tra i nomi dei finalisti selezionati spiccano quelli di Veronica Ronchi di Mariano Comense e di Marianna Rusconi, residente ad Appiano Gentile. La fase finale del Concorso, promosso da CNA FEDERMODA e realizzato in collaborazione con il Comune di Riccione, è in programma dal 20 al 26 luglio prossimi.

Segnaliamo un nome altisonante comasco nel campo della moda anche fra i giurati, quello di Beppe Pisani.

Portare la creatività dei giovani studenti a diretto contatto con gli interpreti del fashion e del design italiano, primaria realtà produttiva e imprenditoriale del nostro Paese è una delle linee di attività di CNA Federmoda. Il successo della formula adottata con il Concorso è attestato dal numero di edizioni che si sono susseguite e quella di quest’anno, la venticinquesima, può vantare la partecipazione di circa 480 istituti di moda e design e la presentazione di oltre 1500 progetti creativi. >>>

Missione in Mongolia

Grande soddisfazione di CNA Federmoda per i risultati raccolti con la missione ad Ulaanbaatar, capitale della Mongolia

Rinfreschi: “Notevole interesse da parte di tutti gli operatori intervenuti per i prodotti interamente fatti in Italia”

Nella capitale mongola l’Unione settoriale del tessile, abbigliamento, pelle, cuoio e calzature di CNA ha portato 10 marchi: 070 Landi, Artico, Colb, Donne da Sogno, Lacompel, Landi Fancy, Rinfreschi, Roncarati, R and Co (Creazioni Rosanna) e Valbisenzio ad incontrare operatori del settore e per presentarsi al pubblico. Una iniziativa realizzata con il sostegno del Ministero dello Sviluppo Economico e con il supporto dell’Agenzia ICE.

La due giorni (31 maggio e 1 giugno) tenutasi presso il Tuushin Hotel di Ulaanbaatar ha visto la realizzazione di una sfilata e di incontri b2b. >>>

CALL PER L’ADESIONE DI IMPRESE DEL SETTORE FASHION AL PROGETTO

“LA TRADIZIONE IL VALORE E IL BELLO - TRAINING & SHOW" 

Un percorso innovativo dedicato alle imprese associate a CNA nel settore del fashion (tessile abbigliamento moda e accessori) realizzato da WHITE in collaborazione CNA Milano Monza Brianza/Lombardia e CNA Federmoda, con il contributo di Regione Lombardia.


MSeventy, titolare del marchio White, CNA Lombardia e CNA Milano hanno partecipato e vinto un bando di Regione Lombardia con il progetto “La tradizione il valore e il bello” per consentire a trenta piccole imprese del settore moda di condividere un percorso formativo che prevede approfondimenti su tendenze, distribuzione, comunicazione, gestione di social media, analisi di una case history raccontata da un imprenditore che ha avuto successo all’estero. Alla fine del percorso le trenta imprese saranno protagoniste di un evento a loro dedicato ed esporranno le loro produzioni a WHITE, nell’ edizione di Gennaio 1016.

Per la prima volta, in Lombardia, viene proposto un format mirato a esaltare l’eccellenza italiana del fatto a mano, finalizzato non a un pubblico generico, ma a chi lavora nella moda. Lo scopo è di proporre ai buyer, italiani e stranieri, ma anche ai produttori della materia prima (conciatori, tessutai ecc..) una selezione di prodotti che sappiano coniugare la mission dell’iniziativa: mettere in vetrina la tradizione dell’alto artigianato italiano, il valore della cultura del fare, il bello e l’esclusività del prodotto fatto a mano.

Obbiettivi primari del progetto:

  • creare di valore aggiunto per il settore moda e design,
  • offrire l’opportunità alle imprese moda di essere più competitive,
  • confermare la leadership e l’attrattività della regione Lombardia e della città di Milano nel settore fashion.

Le imprese interessate dopo aver preso visione del documento in calce, che illustra nel dettaglio il progetto e contiene le regole per la partecipazione, devono compilare la scheda di adesione e restituirla rapidamente all’indirizzo indicato.

 leggi il documento "la tradizione, il valore, il bello"

 scheda di adesione


Nell’immagine d’apertura: Piazza Lombardia; sopra a destra il funzionario CNA Federmoda Lombardia Antonio Mecca con la dott.ssa Antonella Prete, dirigente Unita Organizzativa Terziario di Regione Lombardia, l’Assessore al Commercio, Turismo e Terziario Mauro Parolini e Brenda Bizzi Bellei, amministratore delegato di MSeventy. Qui sotto alcune immagini dell’ultima edizione di White.

XXV Concorso Nazionale Professione Moda Giovani Stilisti

Selezionati i finalisti

La fase finale del Concorso, promosso da CNA FEDERMODA e realizzato in collaborazione con il Comune di Riccione, è in programma dal 20 al 26 luglio prossimi.

Portare la creatività dei giovani studenti a diretto contatto con gli interpreti del fashion e del design italiano, primaria realtà produttiva e imprenditoriale del nostro paese è una delle linee di attività di CNA Federmoda. Il successo della formula adottata con il Concorso è attestato dal numero di edizioni che si sono susseguite e quella di quest’anno, la venticinquesima, può vantare la partecipazione di circa 480 istituti di moda e design e la presentazione di oltre 1500 progetti creativi.  >>>

 DAL 23 AL 31 MAGGIO 2015 UNA SETTIMANA DI EVENTI DEDICATI AL COMMERCIO EQUO E SOLIDALE

 

LA SPOLA.COM   

settimanale del tessile e abbigliamento

www.laspola.com

La tavola rotonda di CNA Federmoda sul made in Italy etico

Platea numerosa ed attenta, temi tratti con approfondimenti e dibattiti, istituzioni presenti, risultati ottenuti importanti: il bilancio della due giorni di confronto sul valore del made in Italy dal punto di vista economico, sociale ed etico organizzata a Prato da CNA Federmoda è positivo. Ieri ed oggi le stanze dell'ex cimatoria Campolmi hanno ospitato un lavoro di squadra certosino e un ricordo alle vittime della tragedia del Rana Plaza di due anni fa, più volte accostata non nelle misure ma nei modi e nelle cause a quelle italiane di Barletta e, appunto, Prato.  >>>

 MILANO FAIR CITY

La prima fiera internazionale del Commercio Equo e Solidale.

Dal 28 al 31 maggio 2015 presso fabbrica del vapore, un gioiello recuperato in pieno centro a Milano.

 

Boom di visitatori a White Febbraio 

Sfiorato il tetto delle 20mila presenze

I compratori italiani crescono il 13%, quelli stranieri il 3% provenienti dal Far East (Giappone, Cina e Corea), ma anche dall’Europa

White Febbraio, la rassegna internazionale della moda contemporary patrocinata dal Comune di Milano, ha chiuso la sua edizione autunno-inverno 2015/16 con 19.250 presenze totali e registrando un incremento dei buyer pari al 10%, rispetto all’edizione di febbraio 2014. I compratori italiani crescono del 13%, e quelli stranieri del 3% provenienti dal Far East (Giappone, Cina e Corea), ma anche dall’Europa, con una netta prevalenza di compratori tedeschi e svizzeri. Importante anche la presenza della stampa con oltre mille giornalisti accreditati.  >>>