Milano | Modifiche all’accesso in area C

in vigore diverse novità

A decorrere dal 13 febbraio 2017 entrerà in vigore la nuova disciplina degli accessi dei veicoli nell’Area C (ZTL Cerchia dei Bastioni) che riguarderà l’ingresso e circolazione sia delle autovetture sia degli autocarri trasporto cose/merci nonché i veicoli trasporto persone (Deliberazione Giunta Comunale n. 1907 del 18/11/2016).

Il Comune di Milano, con Deliberazione Giunta Comunale n. 1907 del 18/11/2016, ha disposto di modificare, a decorrere dal 13 febbraio 2017, la disciplina viabilistica di Area C, all’interno della ZTL Cerchia dei Bastioni, di cui alla precedente D.G.C. n. 588/2013 e s.m. e i..

Fra le principali novità introdotte

- divieto accesso agli Euro 4 Diesel senza Fap;
- pagamento del ticket d'ingresso per i veicoli Gpl, metano, bifuel e dualfuel;
- divieto di accesso per carico e scarico merci dalle ore 8.00 alle 10.00.

carico e scarico merci:

  • Ø con decorrenza dal 13 febbraio 2017, il divieto di accesso nell’Area C - ZTL Cerchia dei Bastioni per i veicoli trasporto cose (cioè qualsiasi autocarro, indipendentemente dal peso complessivo a pieno carico e/o tipologia) dalle ore 8.00 alle 10.00 da lunedì a venerdì Sono esclusi da detto divieto solo i veicoli 100% elettrici.

In merito a detto divieto, grazie all’azione svolta dall’Associazione e diretta a rappresentare le esigenze delle imprese, segnaliamo che è stata disposta la deroga al divieto di ingresso nella fascia oraria 08.00 – 10.00 per tutti i veicoli che devono accedere nei cantieri siti all’interno della ZTL Cerchia dei Bastioni – Area C. “veicoli di servizio”

Attenzione: come usufruire della deroga per veicoli da cantiere

La deroga al divieto di accesso nella fascia dalle ore 8.00 alle 10.00 per i veicoli da cantiere è sperimentale e ha una durata provvisoria di 4 mesi a decorrere dal 13 febbraio 2017 e fino al 13 giugno 2017. La sperimentazione è finalizzata a consentire all’Amministrazione Comunale di monitorare gli effetti della medesima sul traffico e sugli obiettivi prefissati; si desume, pertanto, che detta deroga possa ritenersi procrastinabile.

Sono considerati “veicoli di servizio”, previa registrazione delle targhe (secondo le modalità di cui alla D.D. n. 81/2013) anche:

“…i veicoli destinati al trasporto cose e veicoli speciali intestati ad una impresa attiva iscritta alla Camera di Commercio alle categorie costruzione, installazione e manutenzione (Codice ATECORI 2007 sezione F, divisione da 41 a 43) possono entrare solo per le urgenze (compilare allegato n. 20) …”.

Le deroghe più strettamente utili per le imprese artigiane sono le seguenti:

1) i veicoli di servizio Euro 4 Diesel senza FAP possono usufruire di una deroga fino al 14 ottobre 2017.
Per poter ottenere la deroga è necessario seguire la procedura indicata dal Comune di Milano che prevede innanzitutto la registrazione della targa del veicolo sul portale del comune nell'aria “MyAreaC”.
Ecco alcune indicazioni per come fare:
E' possibile registrarsi al Servizio on-line – MyAreaC collegandosi al Portale Internet del Comune di Milano (www.comune.milano.it), sezione Area C - Servizi on line, oppure chiamando il call center (02.48684001) o presso gli Uffici del Comune di Milano di via Beccaria 19. A seguito della registrazione verrà inviato un messaggio sms con la password che consentirà l'accesso al proprio profilo.
Accedendo al Servizio online – MyAreaC, l'utente potrà inserire le targhe dei veicoli in sua disponibilità per le quali vuole utilizzare questo servizio ed effettuare (nel caso dei residenti) il cambio targa.
Al termine della procedura il sistema genererà, se la targa non è già presente, un codice identificativo personale (PIN master), che non permetterà ad altri utenti di associare la stessa targa ad altri profili utente.

2) I veicoli adibiti al trasporto merci conto terzi potranno accedere nella fascia oraria 08:00 - 10:00 usufruendo della deroga prevista per la categoria, previo invio modello predisposto dal Comune. In allegato in calce l'apposito Modello 24.

3) I veicoli registrati in MyAreaC come veicoli di servizio, potranno usufruire anche della deroga che permetterebbe loro di accedere in Area C dalle 08:00 alle 10:00 in caso di lavori di urgenza che dovranno essere documentati. La deroga dovrà essere chiesta volta per volta utilizzando il Modello 20 predisposto dal Comune di Milano, allegato qui in calce.

CALENDARIO DIVIETI D’ACCESSO IN AREA C E PAGAMENTO TICKET

  • Ø Con decorrenza 13 febbraio 2017 scatterà il divieto di accesso in Area C per:
  • veicoli diesel (trasporto persone Euro 4 leggeri ed Euro IV pesanti) senza filtro FAP;

NON sono soggetti al suddetto divieto di accesso con decorrenza 13/02/2017:

  • veicoli Diesel Euro 3 ed Euro III dotati di filtro antiparticolato di serie;
  • veicoli Diesel Euro 4 ed Euro IV dotati di filtro antiparticolato di serie o after-market.

(cioè filtro antiparticolato installato successivamente).

Detti veicoli diesel dotati di filtro antiparticolato non sono soggetti al suddetto divieto di accesso con decorrenza 13 febbraio 2017 perché sono “equiparati”, dal punto di vista delle emissioni di massa di particolato allo scarico, alle classi Euro NON soggette al divieto.

TICKET AREA C PER VEICOLI ALIMENTATI A GPL, METANO, BIFUEL E DUALFUEL

Con decorrenza 13 febbraio 2017 i veicoli alimentati a GPL, Metano, Bifuel e Dualfuel saranno soggetti al pagamento Ticket Area C pari a 3 euro se veicoli di servizio e 5 euro negli altri casi.

Sono derogati dal pagamento :

  • veicoli appartenenti a ospedali, ASL, Vigili del Fuoco,Forze di Polizia, ecc;
  • veicoli adibiti al servizio di trasporto pubblico di linea;
  • veicoli adibiti a servizi gran turismo, finalizzati e di collegamento agli aeroporti solo se muniti di apposita autorizzazione comunale a sostare dentro Area C;
  • servizio taxi e noleggio con conducente fino a 9 posti;
  • veicoli adibiti al servizio car sharing;
  • veicoli privati per interventi di natura medica;
  • veicoli di giornalisti e poligrafici dipendenti di gruppi editoriali con sede dentro la Cerchia dei Bastioni.

Con decorrenza 15 ottobre 2017 scatterà il divieto d’accesso in Area C per i veicoli diesel Euro 4 ed Euro IV:

  • Veicoli diesel trasporto cose Euro 4 classificati “diesel leggeri” appartenenti alla categoria N 1 (cioè Autocarri diesel con massa massima complessiva a pieno carico non superiore a 3,5 ), omologati ai fini della classe emissiva ai sensi della Direttiva 70/220/CEE e s.m. e i. o degli equivalenti regolamenti UN-ECE.
  • Veicoli diesel trasporto persone classificati Euro 4 “diesel leggeri” e Euro IV “diesel Pesanti” riferibili alla categoria “veicoli di servizio” di cui alla D.G.C. n° 588/2013 e s.m. e i.;
  • Veicoli diesel Euro 0,1,2,3 che sono stati successivamente dotati di filtro antiparticolato after market e che abbiano ottenuto, grazie all’installazione del filtro, la nuova Classe Euro di adeguamento (riportata sulla carta di circolazione) pari almeno a Euro 4 per veicoli diesel leggeri ed Euro IV per veicoli diesel pesanti.

Con decorrenza 15 ottobre 2017 scatterà il divieto d’accesso in Area C per i veicoli diesel Euro 3 nella disponibilità di RESIDENTI (ed equiparati) all’interno della ZTL Cerchia dei Bastioni.

A detti residenti (ed equiparati) sono concessi 40 ingressi gratuiti contabilizzati però a partire dal 1° gennaio 2017 e da utilizzare entro il termine del 14 ottobre 2017. Al termine dei 40 accessi gratuiti e comunque con decorrenza 15 ottobre 2017 a detti soggetti non sarà più possibile accedere e circolare in Area C con i veicoli diesel Euro 3.

Con decorrenza 15 ottobre 2018 scatterà il divieto d’accesso in Area C per i veicoli diesel Euro 4 nella disponibilità di RESIDENTI (ed equiparati) all’interno della ZTL Cerchia dei Bastioni.

A detti soggetti sono concessi 40 ingressi gratuiti annuali contabilizzati a partire dal 1° gennaio di ciascun anno. Con il 41esimo ingresso scatterà l’obbligo del pagamento del ticket d’accesso giornaliero Area C pari a 2 euro.

Con decorrenza 15 ottobre 2018 scatterà il divieto d’accesso in Area C per i veicoli diesel pesanti Euro IV:

  • Veicoli diesel destinati al trasporto cose classificati “diesel pesanti” appartenenti alla categoria N 2 e N 3 (cioè autocarri diesel con massa massima complessiva a pieno carico superiore a 3,5 t), omologati ai fini della classe emissiva ai sensi della Direttiva 88/77/CEE e s.m. e i. o degli equivalenti regolamenti UN-ECE;
  • Veicoli diesel destinati al trasporto persone autonoleggio con conducente – NCC – superiore a 9 posti, classificati “diesel pesanti” omologati ai fini della classe emissiva ai sensi della Direttiva 88/77/CEE e s.m. e i. o degli equivalenti regolamenti UN-ECE;

Con decorrenza 15 ottobre 2018 scatterà il divieto d’accesso in Area C anche per i veicoli diesel Euro 4 di proprietà o in uso esclusivo di dipendenti di Forze Armate, Forze di Polizia, Polizia Locale, Vigili del Fuoco, ecc;

Con decorrenza 15 ottobre 2019 scatterà il pagamento del ticket di accesso giornaliero Area C per i veicoli ibridi.

La Delibera n. 1907/2016 ha, altresì, approvato le eccezioni al divieto di accesso e all’assoggettamento al pagamento della somma di accesso in Area C, di cui alla vigente disciplina Area C .

L’accesso e la circolazione all’interno della ZTL Cerchia dei Bastioni - AREA C per i veicoli destinati a noleggio con conducente – NCC, a partire dal 13 febbraio 2017 fino al 14 ottobre 2017 e successivamente dal 15 ottobre 2017, saranno assoggettati al pagamento di ticket di ingresso in relazione alla lunghezza del veicolo. Per ulteriori approfondimenti in merito si rimanda alla Deliberazione n. 1907/2016 .

La delibera e la modulistica per le varie autorizzazioni o deroghe sono scaricabili dal sito:

www.comune.milano.it/wps/portal/ist/servizi/mobilita/Area C/modulistica