CNA FITA rappresenta e tutela le imprese che aderiscono al settore del trasporto merci e del trasporto persone.

TRASPORTO MERCI

L’Unione CNA FITA associa imprese di autotrasporto di cose per conto terzi dell’artigianato e della piccola e media impresa e le loro forme organizzate, quali ad esempio i consorzi e le cooperative.
Le imprese associate operano principalmente nel trasporto per conto terzi di prodotti industriali a carico completo, nei trasporti di prodotti agroalimentari ed a temperatura controllata (ATP), nel trasporto petrolifero e chimico, nei trasporti di veicoli, in quello di rifiuti e di merci pericolose, nella distribuzione urbana e a medio raggio e nel trasporto di collettame, nei trasporti combinati, in quelli di materiale da costruzione, nei cementi e negli inerti, nei trasporti eccezionali, oltre che nelle attività complementari e sussidiarie al trasporto delle merci.

Tra gli obiettivi dell’Unione:

  • tutelare, assistere e rappresentare i propri associati
  • sviluppare in modo qualificato l’Associazionismo economico tra gli imprenditori del trasporto
  • intrattenere rapporti industriali con le principali organizzazioni della committenza partecipando alla stipula degli Accordi economici nazionali di settore che fissano prezzi e condizioni di trasporto delle diverse tipologie di merci
  • tenere rapporti per il Parlamento ed il Governo, anche con la propria diretta partecipazione ai diversi tavoli di concertazione, mantenere rapporti con la Pubblica Amministrazione centrale e periferica
  • partecipare attivamente alla contrattazione e stesura del CCNL offrendo la diretta assistenza alle imprese

In Lombardia è stato costituito nel ’96 un Consorzio di autotrasportatori denominato CO.L.SE.A. (Consorzio Lombardo Servizi Autotrasporto) per offrire ai propri associati servizi alle imprese e per abbattere i costi di gestione delle stesse.
I servizi offerti sono: tessere autostradali italiane ed estere, tessere per il passaggio dei tunnel del Frejus e del Monte Bianco, ticket per il servizio traghetti, servizio assicurativo, servizio revisioni, tessere servizio carburante.

Per informazioni generiche legate all'Impresa contattateci via mail all'indirizzo

Per informazioni su servizi mirati alla categoria trasporto merci contattare CO.L.SE.A.  al numero 02.244.16.453

TRASPORTO PERSONE

A questo comparto aderiscono le imprese dei settori:

  • taxi
  • autonoleggiatori con conducente
  • autonoleggio bus

con lo scopo di tutelare gli interessi delle categorie professionali, valorizzarne il profilo tecnico-economico ed elaborare progetti tecnici, economici e legislativi finalizzati a sviluppare la capacità d’impresa in un corretto contesto concorrenziale.

Per iformazioni generiche legate all'Impresa contattateci via mail all'indirizzo

Per informazioni su servizi mirati alla categoria trasporto con taxi contattare S.A.TA.M.

  • Portavoce territoriale  Trasporto merci Luciano Consonni
  • Portavoce territoriale  Taxi Raffaele Grassi

Unatras scrive al Ministro Toninelli

"Autotrasporto verso il fermo se non ci saranno risposte"

“In assenza di soluzioni concrete da parte del Governo, la nostra risposta sarà il fermo dell’autotrasporto.” Lo scrive nero su bianco Unatras, l’Unione delle più rappresentative federazioni del trasporto su gomma, in una lettera inviata oggi al Ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli.

Comunicato stampa Unatras    lettera Unatras inviata al Ministro Toninelli

8 maggio 2018 | Lutto

È deceduto Ennio Re Dionigi, storico dirigente del sistema CNA

CNA Fita apprende con profondo dolore la scomparsa di Ennio Re Dionigi, storico dirigente del sistema CNA.

Ennio si è distinto per il suo forte impegno e capacità, in particolare nel settore del trasporto merci divendo, nel corso degli anni 80, dapprima Segretario regionale Lombardo e poi Vice Segretario nazionale della CNA FITA, contribuendo alla sua crescita e qualificazione.

Lascia di sé un ricordo importante e significativo.

Campagna in favore degli autotrasportatori danneggiati dal cartello dei camion

CNA FITA VINCE IL PREMIO ANTITRUST 2017

CNA FITA RICEVERA' IL PRIMO PREMIO ANTITRUST 2017 – RISERVATO ALLE ASSOCIAZIONI DI IMPRESE - PER LA CAMPAGNA RISARCITORIA IN FAVORE DELL'AUTOTRASPORTO DANNEGGIATO DAL CARTELLO DEI CAMION.

CNA-Fita, infatti, ha promosso un’azione collettiva alla quale le imprese possono ancora aderire senz’anticipare alcuna spesa usufruendo di professionisti dalla provata esperienza nel campo dell’antitrust e del contenzioso civile. In questo modo, CNA FITA offre agli autotrasportatori italiani la possibilità di far rientrare in azienda capitali illecitamente sottratti negli anni 1997/2011 durante i quali il cartello ha operato.

“Siamo estremamente soddisfatti per questo alto riconoscimento, del quale ringraziamo prima di tutto l’Autorità garante della concorrenza e del mercato. Un riconoscimento che premia l’impegno profuso da tutti i colleghi del territorio, dalle imprese e dai professionisti in questa battaglia per l’affermazione della giustizia”, commenta il presidente nazionale della CNA FITA, Patrizio Ricci.

Roma 27 aprile 2018

RIMBORSO ACCISE SUI CARBURANTI PER AUTOTRAZIONE

Confermato il diritto al rimborso accise anche se la cisterna non è autorizzata ma scattano le segnalazioni all'autorità amministrativa

CNA FITA Lombardia aveva ragione: dopo la risposta dell'8 agosto 2017, oggi la CNA ha avuto la conferma dalla Direzione Generale delle Dogane

L’assenza dell’autorizzazione comunale per le cisterne di carburante ad uso privato, non determina la decadenza del rimborso delle accise la CNAFITA della Lombardia era già stata investita dal problema e fin dal luglio del 2017 aveva posto il quesito alla Direzione della Dogane di Brescia che, una volta interpellata la direzione Generale ci aveva risposto esattamente così come oggi risponde alla CNAFITA NAzionale.

Era un quesito ben posto a difesa dei diritte delle nostre imprese e di molte altre imprese delle regioni vicine. Finalmente oggi abbiamo avuto una risposta che riguarda tutto il paese e la riportiamo come la riporta una nota della CNA FITA Nazionale. >>>

La scuola incontra l'autotrasporto e la logistica

Studenti della 2^a meccanica I.I.S. "J. Torriani" di Cremona a "lezione" con la CNA FITA

CNA Cremona ha ospitato venerdì 30 marzo 2018, la classe 2A Mecc dell'IIS "J.Torriani", accompagnata dal prof Conca Mauro, interessata ad approfondire la filiera della logistica del trasporto dal punto di vista delle professioni nell'ambito del percorso "Le professioni e il territorio locale" del progetto Passepartout.

Il percorso, che prevede un incontro in classe e una visita ad un'azienda del territorio, ha come obiettivo quello di far conoscere il territorio nei suoi aspetti socioeconomici, avvicinare bambini e ragazzi alla cultura del mondo del lavoro, la realtà produttiva locale, quali sono i ruoli professionali inseriti e le competenze richieste, oltre che l'importanza delle soft skills. >>>

CONTINUI DISAGI SULLA LINEA BRESCIA-PARMA

CNA DICE BASTA

In una nota i Presidenti regionali di CNA Emilia-Romagna e CNA Lombardia, dopo i disagi delle ultime settimane, esprimono preoccupazione per lo stato attuale di alcune importanti linee di trasporto pubblico, in particolare per la tratta Brescia-Parma recentemente ripristinata dopo lavori di manutenzione che hanno coinvolto migliaia di pendolari creando sensibili disagi derivanti da ritardi e cancellazioni.

COMUNICATO STAMPA

Bergamo, 24 marzo 2018

INSIEME PER COMPETERE

Il nuovo CCNL trasporti e le risorse per l’autotrasporto

Convegno organizzato unitariamente da CNA Fita e Confartigianato Trasporti.

I vertici nazionali delle due associazioni, Patrizio Ricci e Mauro Concezzi (Presidente e Segretario Nazionali di CNA  FITA), Amedeo Genedani e Sergio Lo Monte (Presidente e Segretario Nazionali di Confartigianato Nazionale Trasporti), illustreranno agli autotrasportatori le novità del contratto firmato il 3 Dicembre 2017.

L’incontro avrà luogo sabato 24 marzo 2018 alle ore 9,30 presso la sede di Confartigianato Imprese Bergamo, Via Torretta 12.

programma e iscrizione

Per info Luca Scandella - 035285185 -

Carta Qualificazione Conducente  - CQC

CON UNICO CORSO SI RINNOVA CQC PER TRASPORTO DI PERSONE E DI COSE

E’ sempre consentito al titolare di qualificazione CQC valida sia per il trasporto di persone che di cose,  di rinnovarle entrambi frequentando un unico corso.

Lo ha chiarito una nota della Direzione Generale per la Motorizzazione, Divisione 5, del  Dipartimento per i trasporti del Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti, in risposta ad una richiesta di chiarimento. >>>

SENTENZE CORTE COSTITUZIONALE | AUTOTRASPORTO

LEGITTIMA L’AZIONE DIRETTA

LEGITTIMI I COSTI MINIMI

AZIONE DIRETTA - La sentenza numero 37 depositata dalla Corte Costituzionale il 23 febbraio 2018 conferma la legittimità della rivalsa del sub-vettore verso il committente se il primo vettore non paga. L'azione diretta nell'autotrasporto rispetta il dettato costituzionale: lo stabilisce la Corte Costituzionale con un'ordinanza emessa il 6 febbraio 2018 e depositata il 23 febbraio. >>>

COSTI MINIMI - Una nuova sentenza emessa il 2 marzo 2018 (la numero 47 ) dalla Corte Costituzionale ha respinto un ricorso presentato dal Tribunale di Lucca che chiedeva una pronuncia d'illegittimità della norma che istituisce i costi minimi d'esercizio nel trasporto su strada delle merci. In particolare, i giudici affermano che l'articolo 8-bis della Legge 133/2008 non contrasta i principi della Costituzione. >>>

AUTOPARCO ROVERETO SUD

RIAPERTA LA RIPROGETTATA E PIU’ CONFORTEVOLE AREA DI RISTORO E RELAX

LO SPAZIO E' DEDICATO ALLA SOSTA DEGLI AUTOTRASPORTATORI

Riaperta dall'8 marzo scorso,  l’area ristoro dell’autoparco di Rovereto Sud, ripensata e progettata con un’attenzione particolare ai bisogni degli autotrasportatori. Si tratta di un servizio, a particolare valore aggiunto, che completa quelli, già attivi, dei servizi igienici e delle docce, rendendo più confortevole la sosta dei tanti autotrasportatori che quotidianamente frequentano l’autoparco di Rovereto Sud. >>>