CNA Installazione e Impianti è l'Unione che rappresenta le imprese operanti nel settore impiantistico termico, del gas, elettrico ed elettronico, antennistico, ascensoristico, dei riparatori di apparecchi elettrodomestici, ecc. 

È impegnata a fornire alle imprese associate gli strumenti essenziali per migliorare il livello della loro attività e mette a loro disposizione  una serie di servizi mirati: dallo scambio di opinioni e informazioni generali, all'analisi delle problematiche specifiche della singola azienda, dalla fornitura di servizi e consulenza alla rappresentanza degli interesse ed alla tutela sindacale.

Oltre ad una serie di seminari informativi e di corsi di aggiornamento, CNA Milano - Monza Brianza offre ai propri associati il servizio di SPORTELLO CAIT - Centro Assistenza Impianti Termici.

  • Portavoce territoriale  Elettrici Paolo Ponzini
  • Portavoce territoriale  Termoidraulici Roberto Tavecchia
  • Portavoce territoriale  Frigoristi  Maurizio Fachera

 

 

 

Il vantaggio di partecipare ad un convegno senza spostarsi dal proprio ufficio

Nuova edizione del consueto convegno organizzato da CNA Installazione e Impianti insieme a Tuttonormel.
 
Mercoledì 4 novembre 2015 - ore 19.00
 
Novità e indicazioni pratiche per l'installazione di impianti elettrici ed elettronici negli edifici residenziali e ambienti produttivi.
Aggiornarsi con il vantaggio di non muoversi da casa
(sarà possibile seguire il convegno anche con tablet e smartphone)
 
PROGRAMMA
Relatore: Ing. Marco Carrescia
ore 19.00 Saluto di benvenuto
Edifici civili: nuove norme di legge (diritti dei clienti e conseguenti rischi per l’installatore)
Modifica di apparecchi di illuminazione già installati (luoghi di lavoro)
Nuove direttive europee BT, EMC e Atex
Fibra ottica negli edifici (D.L. 133/14)
Consigli pratici per l’installatore
 
Domande e risposte sui casi pratici
 
ore 20.00 Chiusura dei lavori
 
La partecipazione al convegno è gratuita, ma il numero dei posti è limitato. Occorre prenotare la propria partecipazione, inviando una mail all’indirizzo .
Nella mail occorre specifi care i seguenti dati: nome/cognome, ditta, indirizzo e telefono; data del convegno (4 novembre 2015).
TuttoNormel invierà a chi si prenota una mail contenente quanto necessario per partecipare al convegno.
 

Vedi tutte le informazioni sul convegno

 
 

FIBRA OTTICA

obblighi normativi e campi di utilizzo

Successo per l’incontro informativo in CNA Milano Monza Brianza avvenuto il 5 ottobre scorso.

L’incontro, organizzato da ECIPA Lombardia, è stato l’occasione per informare sulla legge 1 novembre 2014 n. 164 “Norme per l’infrastrutturazione digitale degli Edifici” che prevede che tutti gli edifici di nuova costruzione e quelli sottoposti a ristrutturazioni profonde, le cui domande di autorizzazione edilizia sono presentate dopo il 1° luglio 2015, devono essere equipaggiati con una infrastruttura fisica multiservizio passiva interna all’edificio costituita da impianti di comunicazione ad alta velocità in fibra ottica fino ai punti terminali di rete.

Gli installatori di impianti radiotelevisivi ed elettronici presenti hanno apprezzato la chiarezza della presentazione e le interessanti soluzioni tecniche proposte da Luciano Bertinetti di GFO Europe.

Il relatore ha presentato un'ampia panoramica sullo sviluppo della Fibra Ottica ed i campi di utilizzo nei vari tipi di impianti, approfondendo le tipologie e caratteristiche della Fibra Ottica, le diverse tecniche di connessione e certificazione degli impianti.

Grande interesse anche per il programma di formazione per gli installatori che prevede in particolare un corso tecnico pratico di una giornata su caratteristiche, installazione, connessione, terminazione, test della fibra ottica, che ECIPA Lombardia proporrà nei prossimi mesi, con la collaborazione tecnica di GFO Europe.

 UNI 11528:2014 Raccomandazioni CIG per il calcolo delle perdite di carico localizzate

In relazione alla norma UNI 11528 per gli impianti a gas di portata termica maggiore di 35 kW, il CIG ha pubblicato le raccomandazioni che integrano la stessa norma circa il calcolo delle perdite nel caso il fabbricante della componentistica non fornisca tali indicazioni. 

In allegato in calce il documento UNI.

Documenti
Scarica questo file (impianti-UNI-11528-Raccomandazioni-calcolo-perdite-carico-localizzate.pdf)Documento UNI[ ]250 kB

Certificazione energetica degli edifici

Nuovo APE dal 1° ottobre 2015

La Conferenza delle Regioni e le autonomie locali hanno sancito l’intesa sul Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico (versione in bozza del 16 Giugno 2015) che disciplinerà l’Attestazione della prestazione energetica (APE) degli edifici dal 1° ottobre 2015 in sostituzione del DM 26 giugno 2009. Dal sito Edilportale ripropongo le prime anticipazioni>>>

 Partono i controlli, da parte del Ministero dell'Ambiente, per le certificazioni F-Gas

CNA Milano Monza Brianza offre corsi costruiti ad hoc per la certificazione persona e per la certificazione impresa

Documenti
Scarica questo file (CERTIF_IMPRESE_scheda_richiesta2015.pdf)CERTIFICAZIONE IMPRESA[ ]497 kB
Scarica questo file (programma_generale_scheda_ott15_cert_pesona.pdf)CERTIFICAZIONE PERSONA[ ]466 kB

 Certificazione energetica degli edifici

Dal 1° ottobre il nuovo A.P.E.

 

 Così l'edificio "accumula" energia per il benessere

Questo il titolo dell'articolo scritto da Paola Gallerini e pubblicato sulla rivista "il giornale del termoidraulico" in cui è presente l'intervento di Andrea Zucconi, Associato CNA Milano Monza Brianza.

 

Documenti
Scarica questo file (Articolo_andrea_zucconi.pdf)ARTICOLO IN PDF[ ]2970 kB

 EFFICIENTARE L'EDIFICIO CONDOMINIALE

Grande successo per il seminario gratuito organizzato dall'Area Monza Brianza e dedicato agli Impiantisti Termoidraulici, che si è tenuto lo scorso 27 maggio a Limbiate.

Corriere Economia

Bonus fiscali all'operazione salvataggio

Intervista al Segretario Generale CNA Sergio Silvestrini 

L’articolo riporta la proposta di CNA di rendere stabili e permanenti gli incentivi c.d. ECOBONUS, dimostrando nei fatti e con numeri le ricadute positive di questi dispositivi sia per la tenuta ed il rilancio del settore, sia per le entrate dello Stato.

leggi l'intervista a Sergio Silvestrini

 

INCONTRO aperto alle Aziende di installazione termoidraulica