CNA Produzione rappresenta e tutela le imprese artigiane e piccole e medie industrie appartenenti ai seguenti settori manifatturieri:

  • metalmeccanica di produzione in conto proprio e in conto terzi
  • legno e arredamento
  • nautica da diporto
  • chimica-gomma-plastica

L'Unione svolge attività di rappresentanza e di lobby volta a tutelare e a creare nuove opportunità economiche per le imprese intervenendo presso le istituzioni pubbliche sia italiane che straniere avvalendosi della rete di strutture e competenze del Sistema CNA e di collaborazioni esterne al sistema. Interviene su delega della Confederazione regionale nel campo delle relazioni sindacali sottoscrivendo i contratti collettivi Integrativi di secondo livello. In ottemperanza alla propria missione l’Unione è promotrice – attraverso CNA Lombardia – di proposte o progetti di legge finalizzati alla tutela e qualificazione delle imprese appartenenti ai settori rappresentati negli ambiti legislativi regionali (La Regione Lombardia è referente principale alla luce del decentramento di competenze dal livello statale di materie contingenti e di grande importanza per le imprese) nel campo della formazione, della politica energetica e dello sviluppo infrastrutturale.

Gli scopi principali di CNA Produzione  sono:

  • Sviluppare iniziative di promozione economica (con partecipazioni collettive a fiere di settore, progetti di diffusione della presenza sul mercato delle imprese associate) avendo come interlocutori soggetti istituzionali ed economici come la Regione, il sistema delle Camere di Commercio e delle loro aziende speciali, i soggetti gestori o promotori di Fiere nazionali ed internazionali.
  • Realizzare, in questo ambito, progetti di internazionalizzazione rivolti a potenziali committenti esteri e di consolidamento di relazioni e collaborazioni con altre organizzazioni imprenditoriali di settore.
  • Agevolare i processi di innovazione tecnologica e organizzativa all’interno delle imprese artigiane e PMI facilitando il contatto con i più qualificati centri per il trasferimento tecnologico e il mondo universitario più in generale anche promuovendo progetti mirati.
  • Favorire la diffusione delle informazioni e delle conoscenze riguardo alla normativa tecnica di settore, allo sviluppo delle competenze imprenditoriali ed al ricambio generazionale nella conduzione delle imprese.
  • Agevolare i processi di alleanza e integrazione con la creazione di reti tra le imprese a livello territoriale, di filiera produttiva, di comparto omogeneo, con particolare attenzione ai rapporti di partnership tra committenti e fornitori.

Portavoce territoriale  Legno  Cristina Lideo


 

Imprenditoria Nautica CNA ad Expo 2015

Inaugurazione della mostra sulla “barca lariana”

La nautica lariana “sbarca” ufficialmente venerdì 31 Luglio a Milano, in Piazza Città di Lombardia, sede istituzionale della Regione, con il patrocinio e il supporto di CNA Produzione Nazionale.

L’evento è parte integrante del progetto ”Project for Expo 2015 - A concept lariano for Europe”,  che ha come obbiettivo quello di rinnovare tecnologicamente un prototipo della tipica imbarcazione lariana per contribuire al rilancio della navigazione nelle acque interne dal punto di vista turistico e commerciale.  >>>

 Venerdì 18 settembre 2015 presso il Centro Congressi di Bologna Fiere

Per contribuire e far emergere i fattori e le azioni che possono favorire il consolidarsi di una nuova stagione di opportunità per le PMI Italiane

 

“MANIFATTURA E MERCATI" : LE PMI DOPO SETTE ANNI DI CRISI - Con una breve e semplice indagine che CNA Produzione ha messo a punto con la collaborazione dell’Ufficio Studi della CNA Nazionale, vorremmo cercare di comprendere e analizzare più compiutamente i processi di cambiamento che hanno portato a ridefinire i fattori di forza e di debolezza all’interno delle filiere ricollocando il nostro sistema produttivo in una dimensione più articolata e globale della “catena del valore”.  >>>

Indagine di CNA Produzione

“Manifattura e Mercati" : le pmi dopo sette anni di crisi

La manifattura italiana, secondo i dati congiunturali più recenti, sembra essere finalmente uscita dalla fase più cupa e pesante di una lunga recessione che ha purtroppo lasciato sul campo molte vittime tra le micro e piccole imprese con rilevanti perdite complessive in termini di valore aggiunto, occupati, redditività. Tuttavia in questi anni nulla è rimasto immutato e la crisi ha alimentato e accelerato processi di trasformazione del tessuto produttivo che hanno visto protagoniste anche molte nostre piccole imprese.

Con una breve e semplice indagine che CNA Produzione ha messo a punto con la collaborazione dell’Ufficio Studi della CNA Nazionale, vorremmo cercare di comprendere e analizzare più compiutamente questi processi di cambiamento che hanno portato a ridefinire i fattori di forza e di debolezza all’interno delle filiere ricollocando il nostro sistema produttivo in una dimensione più articolata e globale della “catena del valore”. Un'indagine, quindi, che non vuole guardare al passato, ma che intende fotografare nel modo più chiaro possibile la situazione “post crisi” raccogliendo nel contempo aspettative e indicazioni utili alla CNA per indirizzare meglio il confronto col mondo delle istituzioni insistendo affinché vengano affrontati con maggior determinazione i fattori ritenuti prioritari per affiancare le piccole imprese della manifattura nei processi di riposizionamento competitivo sui mercati.

Il questionario è del tutto anonimo e di facile compilazione. Grazie per la collaborazione

clicca sull'immagine  e partecipa all’indagine
realizzata in collaborazione con l’Ufficio Studi di CNA Nazionale

 

Perchè la Certificazione dei prodotti è la chiave d'accesso al mercato globale? Tutte le problematiche delle certificazioni di prodotto europee ed internazionali

Documenti
Scarica questo file (Master EQS-Istituto Masini_Scheda d'iscrizione.pdf)Master[ ]283 kB
Scarica questo file (SeminarioCertificazioneProdotto_EQS.pdf)Seminario gratuito[ ]779 kB

 Rinnovo del Contratto Collettivo Naziolale di Lavoro dell'Area Chimica e stipula di un Contratto specifico per le Piccolo Imprese Industriali del settore

CNA con le sue Unioni Nazionali CNA Produzione e CNA Artistico, assieme alle altre Organizzazioni datoriali, ha sottoscritto due importanti intese con le Organizzazioni sindacali dei lavoratori. 

Documenti
Scarica questo file (All. 1 - Prot. 42 - Ipotesi accordo area chimica.pdf)ACCORDO CONTRATTUALE[ ]1222 kB

Milano, 24 giugno

B2B GRATUITI SETTORE MECCANICA ED EDILIZIA

Selezione di imprese per incontri con aziende tedesche

CNA Lombardia organizza nel contesto della rete EEN Simpler degli incontri con 6 aziende tedesche interessate a trovare delle controparti italiane; i B2B sono realizzati insieme all’associazione tedesca Handwerk e alla Camera di Commercio Italo-Tedesca.

Saranno presenti 3 aziende del settore della meccanica, e 3 aziende del settore delle costruzioni. Continua a leggere per vedere l'elenco delle caratteristiche delle imprese tedesche e delle controparti che intendono incontrare.>>>

 DAL 23 AL 31 MAGGIO 2015 UNA SETTIMANA DI EVENTI DEDICATI AL COMMERCIO EQUO E SOLIDALE