CNA Servizi alla comunità associa gli imprenditori dei settori:

  • autoriparazione (meccanici, carrozzieri, gommisti, elettrauto, soccorritori stradali, centri di revisione, riparazioni cicli e motocicli)
  • tintolavanderie

Sottoscrive i contratti collettivi di lavoro nazionali e gli integrativi regionali per i settori rappresentati, intrattiene rapporti con i Sindacati dei Lavoratori per la loro applicazione. 

L’Unione rappresenta e tutela le imprese in tutte le sedi in cui si affrontano le problematiche di settore, si definiscono norme, regolamenti, provvedimenti economici di interesse della categoria e se ne discute l’applicazione. Si confronta con Regione, Provincia, Comuni, Sportelli unici, Camere di Commercio, ASL sulle problematiche del settore: autorizzazioni scarichi atmosfera e idrici, revisioni, campagna bollino blu, tassa rifiuti per servizio pubblico, applicazione nuovo Codice Ambiente.

Portavoce territoriale  Carrozzieri Andrea Lopane

Contributo ambientale Conai diversificato per gli imballaggi in plastica

Aggiornamenti per l'anno 2019

A seguito di segnalazioni inviate al Conai dalle Associazioni di categoria rappresentative di aziende utilizzatrici di imballaggi nel settore della detergenza e della cosmetica, il CdA Conai del 20 febbraio scorso ha valutato positivamente e accolto la proposta del Comitato Tecnico Permanente di Valutazione di considerare, ai fini della corretta classificazione degli imballaggi in plastica nelle fasce contributive (agevolate e non), come “etichetta coprente” esclusivamente l’etichetta (cosiddetta sleeve) in plastica.

Le liste “aggiornate” degli imballaggi in plastica nelle fasce contributive per l’anno 2019 sono state pubblicate nella pagina del sito internet di Conai dedicata al “Contributo diversificato Plastica” e sono immediatamente disponibili a questo link.

Eventuali errori di imputazione commessi dalle aziende a partire dal 1° gennaio 2019 e per un periodo di 6 mesi (quindi fino al 30 giugno prossimo), potranno essere adeguatamente rettificati, senza applicazione di sanzioni.

Per eventuali chiarimenti è possibile contattare il Numero Verde 800337799 oppure compilare il form on line del sito Conai all’area “Contattaci”, selezionando l’argomento “Contributo Diversificato”.

TINTOLAVANDERIE

Nuove regole per la formazione professionale

Arriva una svolta importante per il settore delle tintolavanderie

Con il dl Semplificazioni, appena convertito in legge, e in corso di pubblicazione in Gazzetta, si è portato a 250 le ore di formazione per acquisire la qualifica professionale di responsabile tecnico: un requisito obbligatorio per l’esercizio dell’attività.  >>>

CENTRI DI REVISIONE

IMPRESE IN AGITAZIONE

Ancora scompiglio nel mondo delle revisioni auto. Questa volta a causa di un parere dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, che sta allarmando tutti i centri di revisione privati. Il suddetto parere, infatti, sostiene che la fissazione di una tariffa per le operazioni di revisione dei veicoli deve ritersi abrogata da quelle misure dell’ordinamento che hanno eliminato le restrizioni all’esercizio delle attività economiche, che non siano giustificate da interessi generali e di rilevanza costituzionale. Si sostiene infatti che il regime di autorizzazione e i relativi controlli, sono di per sé sufficienti a garantire un adeguato livello di qualità del servizio e la conseguente sicurezza stradale, rendendo di fatto non necessaria la previsione di una tariffa minima. Una posizione questa che denota una scarsa conoscenza del settore.  >>>

CARROZZIERI | TRATTATIVA ANIA E LINEE GUIDA LEGGE 124/2017

incontro Associazioni consumatori

Si è svolto ieri 11 settembre, l’incontro con le Associazioni dei Consumatori promosso da CNA Autoriparazione, congiuntamente alle Organizzazioni di categoria di Confartigianato e Casartigiani, per un primo confronto sul tema della qualità e della trasparenza dei servizi di riparazione dei veicoli, in attuazione di quanto stabilito dall’articolo 1, comma 10 della Legge n. 124/2017.

All’incontro erano presenti le seguenti Associazioni: Federconsumatori CittadinanzaAttiva, ADOC, UDICON, Assoutenti, Adiconsum, Movimento Consumatori e Lega Consumatori. >>>

Centri di Revisione

"A rischio 8.500 attività e sicurezza stradale"

Il Presidente nazionale CNA, Daniele Vaccarino, ha scritto al Ministro per le Infrastrutture, Danilo Toninelli, per sollevare l'attenzione sulle problematiche legate all'attività di controllo periodico sugli autoveicoli presso i centri di revisione autorizzati.

Problematiche che rischiano di paralizzarne l'attività, mettendo a rischio circa 8.500 attività, che impiegano oltre 20.000 addetti, oltre che la sicurezza stradale.

lettera del Presidente Nazionale CNA al Ministro per le Infrastrutture

Nuovo Regolamento Europeo 2016/679 (GDPR)

PRIVACY: ADEGUAMENTO dal 25  maggio 2018

Conto alla rovescia per l’entrata in vigore del GDPR, il nuovo Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali, operativo dal prossimo 25 maggio.

Il nuovo Regolamento Europeo 2016/679 (GDPR) introduce importanti novità in materia di Privacy e interessa sia le imprese (pubbliche e private) che trattano dati personali e che hanno uno stabilimento all’interno del territorio europeo, che le persone fisiche interessate al trattamento dei propri dati. Le novità >>>

Gestione Pneumatici Fuori Uso (PFU)

NUOVI IMPORTI DEI CONTRIBUTI PER IL CONSORZIO ECOTYRE PER IL 2018

Pubblicati nel sito internet del Consorzio Ecotyre, i nuovi importi dei contributi ambientali per il 2018 da applicare fino al 31/12/2018 per la gestione dei pneumatici fuori uso (PFU) nel mercato del ricambio.

I nuovi importi, sensibilmente aumentati rispetto a quelli precedenti, sono consultabili nella Sezione "Il sistema di gestione PFU", selezionando "Contributo ambientale" .

In merito al contributo ambientale PFU si ricorda che:

  • l'importo è fissato in Euro/pneumatico (IVA esclusa) a seconda delle diverse tipologie e del peso dei pneumatici;
  • l'importo del contributo deve essere indicato sul documento fiscale (fattura/scontrino fiscale/ricevuta fiscale) di vendita dei pneumatici in riga separata, con la seguente dicitura "contributo ambientale ai sensi dell'art. 228 del D. Lgs. 3 aprile 2006, n. 152", in tutti i passaggi di commercializzazione dei pneumatici nel mercato del ricambio fino al consumatore finale (produttore/importatore pneumatico -> distributori -> gommista/autoriparatore -> utente finale).

ISPARE.IT

UNA NUOVA PIATTAFORMA DIGITALE RISERVATA AGLI AUTORIPARATORI PROFESSIONALI

iSpare è una piattaforma digitale che offre l’opportunità di acquistare componenti aftermarket di primari marchi, di qualità equivalente all’originale secondo quanto previsto dal regolamento BER 1400/2002 e successive modifiche, utilizzando esclusivamente il canale web.

Ai propri Clienti meccanici/carrozzieri, iSpare mette a disposizione all’interno del proprio sito Internet una banca dati che consente l’identificazione dei codici necessari alla riparazione del veicolo con diversi metodi di ricerca: per marca e modello, per codice OE o aftermarket oppure per targa. Il servizio non prevede alcun costo fisso di abbonamento: il Cliente registrato paga unicamente ciò che acquista. >>>

PFU derivanti da veicoli fuori uso

Modulistica per la richiesta d'inserimento nell'elenco dei soggetti abilitati alla raccolta e gestione dei PFU per il 2018

E' stata pubblicata sul sito www.pneumaticifuoriuso.it la modulistica da utilizzare per richiedere l'inserimento nell'elenco dei soggetti autorizzati alla raccolta e gestione dei PFU derivanti dai veicoli fuori uso per l'anno 2018. Come previsto nel Disciplinare Tecnico che regolamenta la gestione di questi PFU, le richieste di inserimento nell'elenco dei soggetti autorizzati alla raccolta e gestione per l'anno 2018 dovranno pervenire entro il 30 novembre 2017.

I soggetti interessati possono prendere visione del Testo del Disciplinare nell'ultima versione aggiornata al 31/10/2017, pubblicato in data 7/11/2017 sul portale e della modulistica presente nella home page del sito www.pneumaticifuoriuso.it  nella Sezione News.

(Fonte: sito Comitato PFU - Pneumatici Fuori Uso veicoli fine vita)

CNA AUTORIPAZIONE TI INVITA

sabato 14 ottobre 2017 all'evento

Auto Aziendali in pista