Assegni al nucleo familiare cna milano epasa itaco (1)

Assegni al nucleo familiare: avvia la tua pratica con il Patronato EPASA-ITACO

Assegni al nucleo familiare

Se sei un associato CNA, la tua pratica è gratuita!

L’assegno per il nucleo familiare rappresenta una prestazione a sostegno del reddito con lo scopo di aiutare le famiglie dei lavoratori dipendenti e dei pensionati con reddito basso

L’assegno spetta in misura diversa in relazione al numero dei componenti e al reddito del nucleo familiare: più alto è il numero dei componenti del nucleo familiare, tanto più alto sarà l’importo del trattamento.

I lavoratori dipendenti che vogliono ricevere gli assegni familiari per il periodo che va dal 1° luglio 2020 al 30 giugno 2021, possono presentare domanda tramite il Patronato Epasa-Itaco Milano.

Devono essere comunicati non solo i redditi dell’anno prima del nucleo familiare ma anche i partecipanti allo stesso.


La pratica è gratuita  per tutti gli associati CNA!

Non sei ancora associato? Con la CNA Cittadini Card potrai presentare la pratica senza costi aggiuntivi!

Scarica la scheda di adesione


Scarica la documentazione

Per avviare la pratica, occorre produrre la seguente documentazione:

  • Delega Epasa-Itaco compilata e firmata (è l’unico documento che dovrà ASSOLUTAMENTE pervenirci in originale, anche per via posta cartacea)
  • SR16 compilato e firmato
  • Documento d’identità e codice fiscale del richiedente;
  • Indirizzo email e(o recapito telefonico;
  • Busta paga del richiedente oppure codice fiscale dell’azienda;
  • Data variazione stato civile;
  • Dati anagrafici e codice fiscale dei componenti del nucleo familiare;
  • Redditi del nucleo familiare relativi all’anno precedente a quello della domanda:
    • Redditi da lavoro dipendente assimilati, da persone, per disoccupazione malattia, cassa integrazione, etc., percepiti in Italia o all’estero, compresi gli arretrati (Cu/730/Unico);
    • Redditi da lavoro autonomo, da fabbricati (inclusa l’abitazione principale) e da terreni (Unico/770);
  • Assenza di altro assegno al nucleo familiare o altro trattamento di famiglia per analogo periodo;
  • Copia dell’autorizzazione all’assegno al nucleo familiare rilasciata dall’INPS nei casi particolari di separazione, divorzio, affidamenti, etc.

Puoi chiedere gli arretrati per gli ANF per al massimo 5 anni.

Delega EPASA-ITACO

SR16


Rivolgiti al Patronato EPASA-ITACO per avviare  la tua pratica:

✉️: milano@epasa-itaco.it

Tel: 02 26142543

Commenta l'articolo